Gruppo di lavoro Grandi predatori, ungulati selvatici e società - WISO

Presidenza: Slovenia

Gli obiettivi del Gruppo di lavoro Grandi predatori e ungulati selvatici (WISO), istituito dalla X Conferenza delle Alpi nel 2009, consistono nel trovare soluzioni per una gestione concertata dei grandi predatori, degli ungulati selvatici e della società, e si basano su un approccio integrato. Il Gruppo di lavoro non si limita a un'impostazione strettamente ecologica, ma si impegna a tenere conto equamente degli aspetti economici e sociali. Il Gruppo di lavoro è in linea con il Protocollo "Protezione della natura e tutela del paesaggio” della Convenzione delle Alpi e sostiene inoltre le iniziative delle Parti contraenti per la protezione della fauna e della flora selvatiche, della loro diversità e dei loro habitat.          

Durante il periodo di Mandato 2019-2020, valido fino alla XVI Conferenza delle Alpi, il Gruppo ha perseguito i seguenti obiettivi: promuovere tra i membri del Gruppo di lavoro lo scambio di informazioni, dati scientifici ed esperienze a sostegno dei processi decisionali nonché favorire il dialogo tra gli stakeholder alpini rilevanti (ivi compresi autorità, società civile, rappresentanti della gestione della fauna, della caccia, della gestione forestale e dell’agricoltura); analizzare le lezioni tratte dalle esperienze raccolte nell’applicazione di misure di prevenzione dei danni dovuti ai grandi predatori con un’attenzione particolare alle istanze rilevanti ai fini di una gestione transnazionale comune a livello alpino. 

Durante il mandato in corso, fino alla XVII Conferenza delle Alpi, il Gruppo di lavoro WISO persegue i seguenti obiettivi:

  • Promuovere tra i membri del Gruppo di lavoro la condivisione di informazioni, dati scientifici ed esperienze a sostegno dei processi decisionali e del coordinamento di azioni corrispondenti riguardo ai grandi predatori. Anche la tematica dell’armonizzazione del monitoraggio genetico dei lupi nelle Alpi rientrerà in questo scambio, agevolata dalla discussione dei risultati del progetto LIFE WOLFALPS EU;
  • Mantenere e migliorare la connettività territoriale per i grandi carnivori e gli ungulati nelle Alpi, anche a livello transnazionale e, come Gruppo di lavoro WISO, contribuire con la propria expertise all’attuazione dei percorsi del Comitato consultivo sul clima alpino nel settore di attività “Ecosistemi e biodiversità”;
  • Rivedere l’attuazione delle raccomandazioni contenute nelle relazioni dei precedenti mandati sulla gestione coordinata di orso, lupo e lince nelle Alpi e nella relazione sulle misure preventive per il bestiame, ponendo così le basi per un aggiornamento di tali relazioni e raccomandazioni;
  • Continuare lo scambio e la discussione sulla gestione degli ungulati selvatici.


Contatto: 
Rok Černe, Servizio forestale sloveno
rok.cerne@zgs.gov.si

Attività, documenti e risultati 

Ritorna alla lista
X

We are using cookies.

We are using cookies on this web page. Some of them are required to run this page, some are useful to provide you the best web experience.