Comitato permanente

Il Comitato permanente (Regolamento), organo esecutivo della Conferenza delle Alpi e composto dai Delegati dei Paesi alpini, garantisce la messa in pratica delle idee, dei principi e degli obiettivi della Convenzione delle Alpi. Il Comitato permanente si riunisce generalmente due volte all’anno.

Il Comitato permanente è definito all'art. 8 – della Convenzione delle Alpi.

Presidente in carica:

Silvia Jost
Dipartimento federale svizzero dell’ambiente, dei trasporti, dell’energia e delle comunicazioni (DATEC)
Ufficio federale dello sviluppo territorial (ARE)
silvia.jost@are.admin.ch

Cosa fa il Comitato permanente?

  • Esamina le informazioni trasmesse dagli Stati membri in merito all’attuazione della Convenzione e riferisce alla Conferenza delle Alpi
  • Prepara i programmi e propone l’ordine del giorno per le sedute della Conferenza delle Alpi.
  • Costituisce gruppi di lavoro con il compito di formulare protocolli e raccomandazioni e ne coordina le attività.
  • Esamina e armonizza i contenuti delle bozze di protocollo e presenta proposte alla Conferenza delle Alpi.
Austria Capo Delegazione: Ewald Galle
Focal Point: Katharina Zwettler
Francia Capo Delegazione: Stéphanie Croguennec
Focal Point: Isabelle Paillet
Germania Capo Delegazione: Marie-Louise von Münchhausen
Focal Point: Christian Ernstberger
Italia Capo Delegazione: Paolo Angelini
Focal Point: Paolo Angelini
Liechtenstein Capo Delegazione: Stefan Hassler
Focal point: Heike Summer
Monaco Capo Delegazione: Wilfrid Deri
Focal point: Wilfrid Deri
Slovenia Capo Delegazione: Blanka Bartol
Focal Point: Majda Lovrenčič
Svizzera Capo Delegazione: Silvia Jost
Focal Point: Marc Pfister
Unione Europea Capo Delegazione: /
Focal Point: Andrea Bianchini
Utilizziamo i cookie per fornirvi le migliori informazioni possibili sul nostro sito web. Se si desidera continuare a navigare su questo sito web, si prega di accettare l'uso dei cookie.