Concorso fotografico

Lasciamo spazio e voce alle foto!

Con l'annuale Concorso Fotografico vogliamo mostrare le Alpi da diverse prospettive: la loro ricchezza culturale ed il loro patrimonio, il loro maestoso splendore naturale, la loro biodiversità unica, gli ecosistemi e la vita vibrante.

Il Concorso Fotografico è aperto da giugno ad agosto.
Le immagini presentate competono per un posto nel calendario della Convenzione delle Alpi.

Concorso fotografico 2020

***This special 2020 edition of our #PhotoContest about “Contrasts in the Alps”, is closed. Thanks to everyone who participated! We are ready to dive into the deliberation and will disclose the winners at the end of autumn, in the countdown to International Mountain Day on 11 December!***

Contrasti nelle Alpi

Quest'anno molte cose sembrano andare diversamente. Il modo di vivere come lo conoscevamo all'improvviso non era più scontato e ad un certo punto addirittura sconveniente. In questi mesi burrascosi, la famiglia, gli amici e i vicini si sono rivelati importanti ancore, anche se spesso virtualmente.  Il buon cibo locale e un po' di aria fresca alpina sono diventati sempre più apprezzati come risorse vitali per il nostro benessere.

Una cosa che non cambierà (completamente) è il nostro concorso fotografico a livello alpino. Siamo orgogliosi di presentare l'11a Edizione del Concorso fotografico della Convenzione delle Alpi, con il sostegno della prossima Presidenza svizzera della Convenzione delle Alpi, della CIPRA e del Consiglio dei giovani della CIPRA.

L'edizione di quest'anno sarà dedicata ai “Contrasti nelle Alpi”. Anche se a prima vista le Alpi, come area di montagna transnazionale, costituiscono un'entità armoniosa, dando una seconda occhiata si possono identificare molte differenze. Un castello in montagna è in netto contrasto con un tradizionale rifugio alpino. I paesaggi montani delle Alpi si differenziano per colore e forma. Alcuni luoghi alpini sono affollati, altri sono remoti e solitari. Alcuni monumenti sono realizzati in cemento, altri costruiti con materiali sostenibili. In alcuni villaggi alpini si respira ancora l'aria del passato e si vive il folklore, mentre altri si presentano in un aspetto più moderno.


Utilizziamo i cookie per fornirvi le migliori informazioni possibili sul nostro sito web. Se si desidera continuare a navigare su questo sito web, si prega di accettare l'uso dei cookie.