Energia

Quasi tutte le attività umane hanno bisogno di energia. In un'epoca di cambiamenti climatici, è di primaria importanza sostituire i combustibili fossili con fonti rinnovabili. La Alpi sono per tradizione uno dei principali produttori di energia idroelettrica, godono anche di un buon irraggiamento solare e le loro foreste sono una fonte di biomassa legnosa. Tuttavia, il suolo disponibile nelle Alpi è scarso e la produzione energetica può avere un impatto negativo su natura e paesaggio e su altre attività umane, come l'agricoltura di montagna. Occorre pertanto adottare un approccio equilibrato e prudente per migliorare o sviluppare gli impianti di generazione energetica nelle Alpi. La produzione di energia rinnovabile deve essere accompagnata da un incremento nell'efficienza energetica, soprattutto nei trasporti e nell'edilizia.

Le Parti contraenti, in ottemperanza agli obblighi generali, si sono impegnate ad adottare misure in ambito energetico, al fine "di ottenere forme di produzione, distribuzione e utilizzazione dell'energia che rispettino la natura e il paesaggio, e di promuovere misure di risparmio energetico" (art. 2, comma 2k della Convenzione quadro).

 

PROTOCOLLO

 

GRUPPI DI LAVORO TEMATICI

  • Piattaforma Energia (2013-2014)
  • Comitato consultivo sul clima alpino
  • Piattaforma Agricoltura di montagna (punto del mandato su agricoltura di montagna ed energia)

 

PUBBLICAZIONI E DOCUMENTI

 

PROGETTI

Wir verwenden Cookies, um Sie auf unserer Webseite bestmöglich mit Informationen versorgen zu können. Wenn Sie diese Webseite weiterhin nutzen, akzeptieren Sie die Verwendung von Cookies.