SEGRETARIATO PERMANENTE

Per un efficace coordinamento di tutti gli Stati alpini occorre un punto di riferimento. Ecco perché le Parti contraenti hanno deciso di istituire il Segretariato permanente, scegliendone la sede sulla base di una gara internazionale pubblicata dalla Presidenza italiana.

Il Segretariato permanente della Convenzione delle Alpi, istituito in virtù della Decisione assunta dalla VII Conferenza delle Alpi di Merano/Meran nel novembre 2002 (doc. VII/2), supporta gli organi della Convenzione delle Alpi fornendo assistenza professionale, logistica e amministrativa e coadiuvando i Paesi nell’attuazione di quanto richiesto dalla Convenzione e dai suoi Protocolli. Il Segretariato permanente è stato costituito nel 2003 con sede a Innsbruck, Austria (funzioni politico-amministrative) e una sede distaccata a Bolzano, Italia (funzioni tecnico-operative).

Il Segretariato permanente è menzionato all'art. 9 della Convenzione delle Alpi.

Cosa fa il Segretariato permanente?

  • supporto tecnico e amministrativo agli organi della Convenzione delle Alpi,
  • pubbliche relazioni (fornitura e divulgazione di informazioni sulla Convenzione, i suoi protocolli e i risultati conseguiti),
  • coordinamento dei progetti di ricerca alpina,
  • facilitare l’applicazione della Convenzione e il rispetto degli obblighi contenuti nei suoi protocolli,
  • sistema di osservazione e informazione delle Alpi (SOIA),
  • servizi di traduzione e interpretazione.

    CONTATTI

    Il Segretariato permanente della Convenzione delle Alpi promuove l’organizzazione di eventi green nell’ambito della Convenzione delle Alpi.


    La Convenzione delle Alpi desidera che tutti i suoi eventi siano organizzati secondo alti standard di sostenibilità, ad esempio in quanto “green event”. 
     
    Cos’è un green event?

    I green event sono manifestazioni ideate, organizzate e svolte impiegando criteri e misure di sostenibilità, e contribuendo al contempo a rafforzare attivamente l’economia di un territorio, migliorandone anche gli standard sociali.   
    Infatti, l’organizzazione di eventi e incontri ha delle ripercussioni ambientali in tutte le sue componenti (scelte di viaggio dei partecipanti, catering, stampa e distribuzione del materiale, rifiuti, etc.). 
     
    Come organizzare il tuo Alpine Convention GreenEvent?
    Se non ci sono certificazioni locali, regionali o nazionali per i green event, o nel caso in cui l´implementazione di tali misure comporti una spesa eccessiva per gli organizzatori, il Segretariato Permanente offre loro la possibilità di ottenere il marchio “Alpine Convention GreenEvent” per gli eventi organizzati nell’ambito della Convenzione delle Alpi. 
     
    Per ottenere questo marchio siete pregati di seguire le seguenti istruzioni:

    • controllate se una certificazione locale, regionale o nazionale può essere usata per il vostro evento, in caso contrario, contattate il Segretariato permanente il prima possibile  e informatelo della vostra intenzione di rendere l’evento un green event;  
    • scaricate la checklist;
    • rispettate almeno la metà delle misure previste per ognuna delle categorie elencate. Una volta compilata la checklist speditela al Segretariato permanente, che vi invierà una valutazione e il logo “Alpine Convention GreenEvent”, qualora la vostra richiesta avesse soddisfatto i criteri;
    • inserite il logo “Alpine Convention GreenEvent”  sui principali materiali promozionali (es. programma, agenda, poster, volantino, sito web);
    • inviate al Segretariato permanente i preventivi (ad esempio: del catering, dell’attrezzatura tecnica, ecc) per dimostrare l’effettiva attuazione delle misure indicate;
    • non dimenticate di comunicare ai partecipanti le misure sostenibili che avete adottato, così da sensibilizzare le persone riguardo questa tematica e opportunità!
    • Entro un mese dalla fine dell’evento inviate una breve relazione finale in lingua inglese al Segretariato permanente, nella quale dovranno essere descritte le misure adottate, accompagnate da alcune fotografie e da una copia del materiale promozionale realizzato per l’evento. 
    • Buon green event!
    Wir verwenden Cookies, um Sie auf unserer Webseite bestmöglich mit Informationen versorgen zu können. Wenn Sie diese Webseite weiterhin nutzen, akzeptieren Sie die Verwendung von Cookies.