La storia della Convenzione delle Alpi

1952

creazione della Commissione Internazionale per la Protezione delle Alpi (CIPRA), che lancia l'appello per un Trattato di protezione delle Alpi a livello alpino.

1988

in seguito agli sforzi di promozione e lobby da parte della CIPRA, il Parlamento europeo approva all'unanimità una risoluzione plenaria per stabilire una "Convenzione per la protezione della regione alpina".

9-11 ottobre 1989

a Berchtesgaden (DE) si svolge la prima Conferenza delle Alpi. I Ministri dell'ambiente adottano una risoluzione in 89 punti, che stabilisce l'impegno concreto a formulare un trattato internazionale vincolante tra gli otto Paesi alpini e la Comunità economica europea (CEE)

7 novembre 1991

la Convenzione delle Alpi viene ultimata e firmata a Salisburgo (A) da Austria, Francia, Germania, Italia, Liechtenstein, Svizzera e dalla Comunità economica europea (CEE).

1993

la Slovenia firma la Convenzione, diventando l'ottava Parte contraente.

1994

Monaco diventa la nona parte contraente dopo aver firmato un Protocollo aggiuntivo separato.

1995

la Convenzione delle Alpi entra in vigore.

1994 - 2000

Ulteriori e specifici impegni sono definiti all’interno degli otto Protocolli tematici.
20 dicembre 1994: Pianificazione territoriale e sviluppo sostenibile, Agricoltura di montagna, Protezione della natura e tutela del paesaggio
27 febbraio 1996: Foreste montane
16 ottobre 1998: Turismo, Energia, Uso del suolo
31 ottobre 2000: Trasporti

2002

Gli otto Protocolli tematici entrano in vigore

2003

Istituzione del Segretariato permanente a Innsbruck (AT), con una sede operativa distaccata a Bolzano/Bozen (IT)

2006

IX Conferenza delle Alpi:
Dichiarazione Popolazione e la cultura
Dichiarazione sui Cambiamenti climatici

2016

XIV Conferenza delle Alpi:
Promozione di un'economia sostenibile nelle Alpi

2019

XV Conferenza delle Alpi:
Dichiarazione di Innsbruck: Alpi clima neutrali e resilienti ai cambiamenti climatici 2050

2020

XVI Conferenza delle Alpi:
Dichiarazione sulla gestione integrata e sostenibile dell'acqua nelle Alpi
Dichiarazione sulla Protezione della biodiversità montana e la sua promozione a livello internazionale

X

We are using cookies.

We are using cookies on this web page. Some of them are required to run this page, some are useful to provide you the best web experience.