Piattaforma Agricoltura di montagna (2011-2019)

Presidenza: Austria

L'agricoltura di montagna modella e custodisce il paesaggio alpino, mantiene vive le tradizioni ed è strettamente legata ad altri settori come il turismo e la silvicoltura. L'agricoltura di montagna ha inoltre subito cambiamenti significativi negli ultimi decenni, con un costante abbandono delle aziende agricole, che è particolarmente evidente in alcuni paesi alpini e che spesso si combina con le dinamiche demografiche.

L'agricoltura di montagna è uno dei 12 ambiti tematici elencati nella Convenzione delle Alpi (art.2 della Convenzione quadro) e ha portato nel 1994 al Protocollo “Agricoltura di Montagna”. Inoltre, il Piano d'azione sul cambiamento climatico nelle Alpi fa riferimento, tra l'altro, all'agricoltura di montagna, ovvero alle sfide che l'agricoltura di montagna deve affrontare a causa dei cambiamenti climatici. 

Nel 2011, l´XI Conferenza delle Alpi ha istituito la Piattaforma “Agricoltura di montagna”  che sottolinea il ruolo dell'agricoltura come fonte di sostentamento e quindi di una densità di popolazione adeguata. Oltre a ciò, fornisce agli abitanti e ai turisti prodotti locali di alta qualità e preserva il paesaggio culturale.

Panoramica delle attività, documenti e risultati

Ritorna alla lista
Utilizziamo i cookie per fornirvi le migliori informazioni possibili sul nostro sito web. Se si desidera continuare a navigare su questo sito web, si prega di accettare l'uso dei cookie.