64. Comitato permanente dedicato al tema della biodiversità

 

Il 4 e 5 ottobre 2017 si è svolta, a Gmunden (AT), la seconda seduta del Comitato permanente della Conferenza delle Alpi sotto Presidenza Austriaca
I temi prioritari hanno riguardato la Priorità  3 (Conservare e valorizzare la biodiversità e il paesaggio) e la Priorità 4 (Promuovere la green economy) del Programma di Lavoro Pluriennale 2017-2022 della Convenzione delle Alpi.

Oltre agli approfondimenti riguardanti il lavoro svolto dalla Piattaforma WISO sul tema dei grandi carnivori ed ungulati, e quello svolto dalla Piattaforma Reti Ecologiche sulla biodiversità e paesaggio, anche alcune delle organizzazioni che partecipano in qualità di Osservatori hanno svolto delle presentazioni su questi temi. Altri ambiti di discussione hanno riguardato il ruolo delle donne nelle Alpi, la settima Relazione sullo stato delle Alpi (RSA) dedicata al tema dei pericoli naturali, la mobilità sostenibile nelle Alpi, il Premio Giovani ricercatori, l’iniziativa culturale “Leggere le Montagne”, l’organizzazione di eventi sostenibili (green events), EUSALP, nonché a proposito di attività incentrate sui temi della green economy, del cambiamento climatico e dell’agricoltura di montagna. 
Le Parti contraenti e gli Osservatori hanno riferito in merito all’implementazione del Programma di Lavoro Pluriennale.

È stata, inoltre, organizzata una escursione tematica al versante orientale del Traunsee per visitare il sito di riforestazione naturale del Gschliefgraben, a seguito di una frana successa nel 2007, e per apprendere circa le sfide che riguardano la gestione del patrimonio forestale.

Utilizziamo i cookie per fornirvi le migliori informazioni possibili sul nostro sito web. Se si desidera continuare a navigare su questo sito web, si prega di accettare l'uso dei cookie. Wir verwenden Cookies, um Sie auf unserer Webseite bestmöglich mit Informationen versorgen zu können. Wenn Sie diese Webseite weiterhin nutzen, akzeptieren Sie die Verwendung von Cookies.