Gruppo di lavoro Foreste montane (2012-2019)

Presidenza: Italia

Le foreste montane rappresentano un elemento distintivo della regione alpina. Se gestite in modo sostenibile le foreste possono svolgere importanti funzioni quali: la tutela del suolo e la prevenzione dalle catastrofi naturali, la mitigazione degli effetti causati dai cambiamenti climatici, la conservazione degli ecosistemi e la tutela del paesaggio alpino. Le foreste sono inoltre una fonte energetica rinnovabile ed occupazionale.
 
Il Gruppo di lavoro Foreste montane è stato istituito nel 2012 secondo le disposizioni del rotocollo "Foreste montane" della Convenzione delle Alpi contribuendo alla cooperazione intersettoriale sulla base del Programma di lavoro pluriennale, in particolare negli ambiti del cambiamento climatico, della biodiversità, del turismo e della green economy.  
 
Il Gruppo di lavoro ha contribuito allo sviluppo delle politiche forestali di adattamento e alla capacità di attenuare l'assorbimento di anidride carbonica. Ciò è stato fatto in conformità al Piano d'azione sul cambiamento climatico nelle Alpi

con l'obiettivo di promuovere la conservazione delle aree forestali esposte ai rischi naturali e di mantenere la funzione protettiva delle foreste, compresa l'armonizzazione degli strumenti per il monitoraggio degli effetti dei cambiamenti climatici. Il Gruppo di lavoro ha anche sovrainteso alle questioni legate alla produzione di materie prime, alle fonti di energia rinnovabile e alla promozione dell'uso del legno.      
 
Le foreste montane sono un elemento caratterizzante del paesaggio alpino e svolgono un’importante funzione ricreativa, pertanto, il Gruppo di lavoro ha svolto un ruolo attivo anche nel settore del turismo.Durante il mandato 2016-2019, le attività del Gruppo di lavoro hanno riguardato la funzione protettiva delle foreste montane nelle Alpi e le attività di ricognizione e valorizzazione dei servizi ecosistemici nelle foreste alpine.

Il Gruppo di lavoro, in particolare, ha raccolto informazioni sulle politiche e sulle buone pratiche relative al ruolo che le foreste montane giocano nella transizione verso un'economia alpina a basse emissioni, sostenibile ed inclusiva.

Ritorna alla lista
Utilizziamo i cookie per fornirvi le migliori informazioni possibili sul nostro sito web. Se si desidera continuare a navigare su questo sito web, si prega di accettare l'uso dei cookie. Wir verwenden Cookies, um Sie auf unserer Webseite bestmöglich mit Informationen versorgen zu können. Wenn Sie diese Webseite weiterhin nutzen, akzeptieren Sie die Verwendung von Cookies.