Le giovani menti brillanti di oggi per la mobilità di domani

Quale modo migliore per disegnare il futuro dello spazio alpino se non studiando il suo presente?

Grazie al sostegno della Presidenza Svizzera della Convenzione delle Alpi, torna il Premio Giovani ricercatori, che premia le migliori tesi di master dedicate al tema dello sviluppo sostenibile nelle Alpi. 

L'edizione 2022 del Premio è dedicata al tema "Trasporti e mobilità sostenibili nelle Alpi", tema che rispecchia una delle priorità della attuale Presidenza svizzera della Convenzione delle Alpi.

"I giovani stanno già dimostrando quanto abbiano a cuore l'ambiente e quanto ancora ci sia da fare! Quest'anno, il Premio Giovani ricercatori, premierà l'entusiasmo dei giovani, la loro competenza e le loro idee per soluzioni innovative su come rendere il trasporto alpino più sostenibile", sottolinea la Segretaria generale della Convenzione delle Alpi, Alenka Smerkolj.

Il Premio dà ai giovani ricercatori un'occasione per condividere le loro idee creative e il loro lavoro scientifico. I premi della categoria principale sono riservati agli elaborati che coprono l'intero territorio alpino. Inoltre, verranno assegnati per lavori tematicamente rilevanti e geograficamente dedicati alle aree degli Infopoint della Convenzione delle Alpi - Domodossola (IT), Tolmin (SI), Villach (AT) e Mojstrana (SI) - anche quattro "Premi Infopoint".

Il termine per l’invio delle candidature è il 30 giugno 2022.

Consulta il bando e tutte le informazioni relative al Premio e alle modalità di partecipazione.

Buona fortuna!

X

We are using cookies.

We are using cookies on this web page. Some of them are required to run this page, some are useful to provide you the best web experience.