Rafforzare la cooperazione tra Alpi e Carpazi

n occasione della tavola rotonda organizzata a Kiev il 20 febbraio 2018, presso il Ministero ucraino per lo sviluppo regionale, l’Ambasciatore e Segretario generale della Convenzione delle Alpi, Markus Reiterer, ha presentato l’esperienza della Convenzione delle Alpi nello sviluppo sostenibile delle aree montane. Anche se caratterizzate da contesti socioeconomici differenti, le Alpi e i Carpazi sono chiamate ad affrontare sfide simili, come, ad esempio, i cambiamenti climatici e l’emigrazione.

Una vivace discussione con il Vice Primo Ministro Zubko, i membri del Parlamento ucraino, i capi delle amministrazioni regionali dei Carpazi e l'Ambasciatore austriaco in Ucraina ha trattato i temi dell’agricoltura di montagna, del ruolo delle foreste nella prevenzione dai rischi naturali e sui possibili scenari per lo sviluppo di un turismo sostenibile. 
L’Ambasciatore e Segretario generale, Reiterer, ha sottolineato come "l’uso delle varie componenti della green economy possano contribuire considerevolmente a incentivare uno sviluppo sostenibile delle aree montane”. La presentazione dei modelli di governance per le politiche montane in Austria e in Francia, svolta dal Segretariato Permanente, è stata di particolare interesse, in quanto l'Ucraina sta attualmente sviluppando una nuova legge sulle aree montane. 

Utilizziamo i cookie per fornirvi le migliori informazioni possibili sul nostro sito web. Se si desidera continuare a navigare su questo sito web, si prega di accettare l'uso dei cookie.