Chiusura della Presidenza tedesca della Convenzione delle Alpi - ALPS.GO.Culture! 2.0

A conclusione dei due anni di Presidenza tedesca della Convenzione delle Alpi il secondo Poetry Slam alpino ha portato la giovane e letteraria creatività alpina a Berlino, capitale della Germania. Il Ministro federale per l’Ambiente, la protezione della natura, le costruzioni e la sicurezza nucleare, Barbara Hendricks, ha riconosciuto il lavoro svolto negli ultimi anni dalle Parti contraenti, dalla Baviera, dai Ministeri federali e dalle Agenzie governative all'interno della Germania, dal Segretariato permanente della Convenzione delle Alpi e dai suoi Osservatori. Ha inoltre sottolineato "Le nostre Alpi ci ricordano ogni giorno la responsabilità nel preservare il tesoro della nostra natura per le generazioni future. L'obiettivo deve essere quello di coniugare l'ambiente con l'economia, ambiti non concorrenti tra loro".

In linea con il programma della Presidenza tedesca "Le Alpi - simbolo della diversità europea" la diversità culturale e in particolare quella linguistica è stato il leitmotiv  dell’edizione 2016 del Festival “Leggere le Montagne”. I poeti, provenienti da quasi tutti i paesi alpini, accompagnati dalle musiche tradizionali della Stubaier Freitagsmusig, hanno dato una risposta poetica al testo "Io desidero le Alpi" di Klaus Händl.

Utilizziamo i cookie per fornirvi le migliori informazioni possibili sul nostro sito web. Se si desidera continuare a navigare su questo sito web, si prega di accettare l'uso dei cookie.