Celebrazione del 10° giorno della Convenzione delle Alpi in Slovenia

Ogni anno, per il decimo anno consecutivo, il Ministero sloveno dell'Ambiente e della Pianificazione Territoriale (MOP) organizza una giornata della Convenzione delle Alpi per promuovere la Convenzione delle Alpi, i suoi obiettivi, il suo lavoro e i suoi risultati presso il grande pubblico.

Quest'anno l'evento è stato organizzato nell'ambito delle Giornate slovene della Protezione civile a Postojna (SI) il 18 ottobre ed è stato dedicato alla gestione dei rischi naturali, con particolare attenzione alla settima Relazione sullo Stato delle Alpi (RSA7) pubblicata all'inizio di quest'anno. L'evento è iniziato con le parole introduttive del Ministro dell'Ambiente e della Pianificazione Territoriale Simon Zajc, del Direttore generale dell'Amministrazione slovena per la Protezione civile e l'aiuto in caso di calamità (ACPDR) Darko But nonchè della Segretaria generale della Convenzione delle Alpi Alenka Smerkolj.

Dopo una breve presentazione della Convenzione delle Alpi, è seguita una presentazione più ampia del Gruppo di Lavoro sui Pericoli naturali (PLANALP) e del loro lavoro, nonché della RSA7 esposta da Jože Papež, membro sloveno di lunga data del PLANALP. L'evento è proseguito con la presentazione delle proiezioni climatiche per la Slovenia fino alla fine del secolo, che concernono le implicazioni dei cambiamenti climatici sui pericoli naturali. L'evento si è concluso con un tavolo di discussione sul ruolo della prevenzione e del coinvolgimento delle parti interessate nella gestione dei rischi naturali da parte di rappresentanti dell'ACPDR, dell'Agenzia slovena per l'ambiente, dei comuni e della Direzione Pianificazione Territoriale della MOP, in modo da includere il maggior numero possibile di punti di vista sulla questione.

#Eventi#News delle Parti contraenti, degli Osservatori & die Partner
Utilizziamo i cookie per fornirvi le migliori informazioni possibili sul nostro sito web. Se si desidera continuare a navigare su questo sito web, si prega di accettare l'uso dei cookie.