Vertice delle foreste

 

Il 18 settembre il Waldgipfel/Vertice delle foreste ha avuto luogo ad Innsbruck, con il sottotitolo “Protezione. Foresta. Clima.”. La conferenza ha raggruppato moltissimi rappresentanti delle regioni e dei paesi alpini e  portatori di interesse attivi nel settore della gestione forestale. I relatori hanno sottolineato le molteplici funzioni delle foreste alpine: dalla protezione dai pericoli naturali, alla fornitura di capitale naturale, all’assorbimento di CO2. Uno dei temi chiave della Conferenza sono state le sfide che le foreste stanno affrontando oggigiorno, soprattutto a causa del cambiamento climatico, che modifica l'habitat naturale di alberi ed altre specie. Altre difficoltà che le foreste alpine devono affrontare sono dovute al loro invecchiamento, all’alta incidenza di incendi boschivi, agli altri costi di manutenzione e a molto altro. I partecipanti sono anche stati coinvolti in una discussione sul futuro: differenti panels hanno analizzato i differenti aspetti delle foreste montane, nonché possibili soluzioni e strategie. L'input politico è stato offerto da alcuni partecipanti di alto livello: il Ministro per l'Agricoltura, le Foreste, l'Ambiente e la Gestione delle Acque Andrä Rupprechter, la Ministra degli Affari Interni, Educazione ed Ambiente Dominique Gantenbein, la Ministra di Stato bavarese dell’ambiente e della Protezione dei Consumatori Ulrike Scharf, per menzionarne solo alcuni. Insieme al Segretario generale Markus Reiterer, hanno discusso la necessità di strategie politiche, di coordinamento e di azione dal momento che c'è in gioco il futuro delle Alpi.

Utilizziamo i cookie per fornirvi le migliori informazioni possibili sul nostro sito web. Se si desidera continuare a navigare su questo sito web, si prega di accettare l'uso dei cookie.