Gruppo di esperti ad hoc sulla pianificazione territoriale (2015-2019)

Presidenza: Germania   
 
Lo spazio è una risorsa limitata e soggetta ad una varietà di diverse esigenze d'usi, ciò è particolarmente vero per le Alpi. Coordinare queste richieste in modo sostenibile è un compito chiave, che va affrontato in maniera intersettoriale e transnazionale. Per questo motivo il Protocollo Pianificazione territoriale e sviluppo sostenibile della Convenzione delle Alpi affronta questo tema. È necessario un approccio trasversale, forte e deciso, per affrontare il crescente numero di questioni nel settore dello sviluppo territoriale e per rafforzare lo sviluppo sostenibile dello spazio alpino.
 
Al fine di avviare nuove dinamiche per la pianificazione territoriale nell'area alpina, nel biennio 2015-2016, durante la Presidenza tedesca della Convenzione delle Alpi, è stato istituito il Gruppo di esperti ad hoc Pianificazione territoriale, che ha organizzato una conferenza sullo sviluppo territoriale alpino rivolta alle parti interessate ed una conferenza dei rappresentanti ministeriali di alto livello responsabili della pianificazione territoriale negli Stati alpini. I Ministri responsabili hanno adottato nel 2016 la Dichiarazione sullo sviluppo territoriale sostenibile nelle Alpi che riconosce nuove questioni territoriali o come esse abbiano acquisito diversa importanza. Questi temi si coniugano ampiamente con le priorità del Programma di lavoro pluriennale della Conferenza delle Alpi per il periodo 2017-2022.  
 
La XIV Conferenza delle Alpi ha accolto con favore la Dichiarazione sullo sviluppo territoriale sostenibile nelle Alpi e ha invitato le Parti contraenti e gli Osservatori a continuare a cooperare attivamente nell'ambito del Gruppo di esperti ad hoc sulla pianificazione territoriale.   
  
Il mandato per il periodo 2016-2019 si è concentrato sull’elaborazione di scenari comuni per il futuro sviluppo territoriale dello spazio alpino attraverso l'implementazione e la supervisione del progetto di ricerca "Alps2050 - Prospettive spaziali comuni per l’area alpina. Verso una visione comune" nel quadro del programma ESPON.

Ritorna alla lista
Utilizziamo i cookie per fornirvi le migliori informazioni possibili sul nostro sito web. Se si desidera continuare a navigare su questo sito web, si prega di accettare l'uso dei cookie. Wir verwenden Cookies, um Sie auf unserer Webseite bestmöglich mit Informationen versorgen zu können. Wenn Sie diese Webseite weiterhin nutzen, akzeptieren Sie die Verwendung von Cookies.