Gruppo di esperti ad hoc per l'elaborazione della Relazione sullo Stato delle Alpi sui Cambiamenti Demografici (2013-2014)

Presidenza: Italia

Il gruppo di esperti ad hoc è stato istituito dai Ministri durante la XII Conferenza delle Alpi nel 2012 con il compito di redigere la Quinta Relazione sullo Stato delle Alpi dedicata ai cambiamenti demografici.  

Come affermato dalla Dichiarazione Popolazione e cultura della Convenzione delle Alpi, agli aspetti socioeconomici e socio-culturali è attribuita un’importanza centrale per l'attuazione di una politica globale che garantisca la protezione e lo sviluppo sostenibile delle Alpi. Gli Stati membri si sono quindi impegnati a conservare e promuovere la diversità culturale nelle Alpi, nonché e a concentrarsi sulle esigenze, le aspettative e le idee delle persone che ci vivono.

Il Rapporto redatto dal Gruppo di Lavoro Demografia e Occupazione, istituito dalla X Conferenza delle Alpi del 2009, è servito da punto di partenza per il lavoro del Gruppo di esperti ad hoc. Per la preparazione della quinta Relazione sullo Stato delle Alpi sono state raccolte le buone pratiche per fornire regole guida ai decisori politici in merito alla loro trasferibilità.  

La quinta Relazione sullo Stato delle Alpi è stata adottata dalla XIII Conferenza delle Alpi.

Attività, documenti e risultati

Ritorna alla lista
Utilizziamo i cookie per fornirvi le migliori informazioni possibili sul nostro sito web. Se si desidera continuare a navigare su questo sito web, si prega di accettare l'uso dei cookie.