Comitato consultivo sulla Biodiversità alpina

Presidenza: Italia

Le Alpi sono un territorio ricco e con il secondo tasso più alto di biodiversità in Europa. La diversità biologica è il fondamento della nostra alimentazione e della nostra salute. La XV Conferenza delle Alpi ha riconosciuto questo ruolo chiave istituendo un Comitato consultivo sulla Biodiversità alpina. L'obiettivo del Comitato consultivo è quello di effettuare un'analisi delle strategie, delle linee guida e delle raccomandazioni politiche per i Paesi alpini, inclusa la Convenzione sulla diversità biologica, la legislazione e le strategie dell'UE in materia di biodiversità, nonché i risultati di recenti ricerche.        
Inoltre, il Comitato consultivo è incaricato di sviluppare un sistema di priorità e obiettivi per un'azione comune, anche nel campo della connettività ecologica. A tal fine, il Comitato consultivo sulla Biodiversità alpina funge da piattaforma per riunire, tra l'altro, i diversi soggetti interessati al fine di consentire un dialogo tra i diversi interessi.

Attività, documenti e risultati

Saranno caricati una volta finalizzati.

Ritorna alla lista
Utilizziamo i cookie per fornirvi le migliori informazioni possibili sul nostro sito web. Se si desidera continuare a navigare su questo sito web, si prega di accettare l'uso dei cookie. Wir verwenden Cookies, um Sie auf unserer Webseite bestmöglich mit Informationen versorgen zu können. Wenn Sie diese Webseite weiterhin nutzen, akzeptieren Sie die Verwendung von Cookies.