Intranet 
RicercaInizia la ricerca



PIATTAFORMA WISO
Presidenza: Segretariato permanente della Convenzione delle Alpi
 
Una gestione sostenibile della fauna selvatica richiede di bilanciare e armonizzare  gli interessi ecologici, economici e socio-culturali. In questo contesto è dunque fondamentale gestire la relazione tra le esigenze degli animali selvatici e quelli della società.
 
Gli obiettivi della piattaforma "Grandi predatori e ungulati selvatici" già contenuti nella Convenzione delle Alpi consistono nel trovare soluzioni per una gestione concertata dei grandi predatori e degli ungulati selvatici e si basano su un approccio integrato. La piattaforma non si limita a un'impostazione strettamente ecologica, ma si impegna a tenere conto equamente degli aspetti economici e sociali. 
 
La piattaforma (chiamata anche WISO) è stata istituita dalla X Conferenza delle Alpi nel marzo 2009. Nel periodo 2017-2018 la piattaforma si concentrerà sui seguenti aspetti: la promozione dello scambio di informazioni, il dialogo e il coordinamento tra Parti Contraenti, autorità pubbliche, gestori delle specie selvatiche, cacciatori e operatori forestali; la prevenzione e la compensazione sostenibili dei danni, sia attraverso rapporti e scambi di buone pratiche e di informazioni su approcci regionali e nazionali, che grazie all'analisi della possibile applicazione del fondo agricolo per lo Sviluppo Rurale per finanziare misure di prevenzione dei danni; l'elaborazioni di raccomandazioni per una gestione alpina dell'orso bruno coordinata a livello internazionale, tenendo in considerazione i risultati del progetto Life DinAlp Bear, delle indicazioni del Gruppo Orso Alpino e di altre iniziative rilevanti; l'ulteriore sviluppo di programmi coordinati a livello alpino per il monitoraggio genetico dei grandi carnivori e la promozione di iniziative per contrastare la rproduzione in consanguineità nelle sotto-opolazioni di lince.

In linea con l'articolo 1 del Protocollo “Protezione della natura e tutela del paesaggio” la Piattaforma si propone di proteggere e ripristinare le aree naturali e rurali, in modo da garantire l'efficienza degli ecosistemi in modo duraturo e funzionale. Sostiene inoltre le iniziative delle Parti contraenti per la protezione della fauna e della flora selvatiche, della loro diversità e dei loro habitat. 
 
Le Parti Contraenti della Convenzione delle Alpi hanno delegato degli esperti in qualità di membri del Gruppo di lavoro / Piattaforma. Anche gli Osservatori della Convenzione possono nominare i propri rappresentanti all’interno del Gruppo di Lavoro /Piattaforma.
 
Elenco dei membri
  
Obiettivi 

In conformità al mandato, le principali attività della piattaforma sono le seguenti:
  • promuovere tra le Parti contraenti procedure atte a favorire lo scambio di informazioni, di dati scientifici e di esperienze a sostegno dei processi decisionali e del coordinamento di azioni corrispondenti per i grandi predatori;
  • incoraggiare il dialogo tra autorità, gestori delle specie selvatiche, cacciatori e forestali, instaurando meccanismi di informazione e consultazione;
  • sviluppare ulteriormente programmi coordinati di monitoraggio genetico dei grandi predatori nelle Alpi;
  • creare raccomandazioni per interventi di gestione dell'orso bruno nelle Alpi, coordinati a livello internazionale, tenendo conto dei risultati del progetto Life DinAlp Bear e delle indicazioni del Bear Alpine Group e di altre iniziative rilevanti;
  • proporre iniziative volte a contrastare l'endogamia nelle subpopolazioni di linci alpine (quali il rafforzamento della specie);
  • sviluppare relazioni e scambi di opinioni sulle metodologie nazionali e regionali e sulle (buone) pratiche adottate nell'ambito della prevenzione sostenibile dei danni e di sistemi di compensazione dei danni al bestiame provocati dai grandi predatori;
  • elaborare un manuale sulla possibile applicazione del fondo agricolo per lo sviluppo rurale, al fine di finanziare misure di prevenzione dei danni.
Attività, documenti e risultati in corso

Attività:

    Attività, documenti e risultati precedenti

    Documenti:

    Attività:


    <<