Intranet 
RicercaInizia la ricerca

CAMBIAMENTI CLIMATICI

Riaffermiamo che il cambiamento climatico è una delle più
grandi sfide del nostro tempo, ed esprimiamo profondo
allarme per le emissioni di gas a effetto serra che
continuano ad aumentare a livello globale (Conferenza
ONU sullo sviluppo sostenibile -Rio de Janeiro 2012) 

 
Il territorio alpino per conformazione geomorfologica deve essere costantemente monitorato così da poter prevedere disastri ambientali che provocano gravi danni agli ecosistemi e alle infrastrutture, è per questo che la Convenzione delle Alpi ha dedicato grande attenzione al tema dell’adattamento locale ai cambiamenti climatici per i territori di montagna, prevedendo alcuni strumenti che possano facilitare gli Stati e i soggetti locali nel management di questi fenomeni.   
 
La Task Force Climate Change lavora alla realizzazione delle “Linee guida per l’adattamento locale ai cambiamenti climatici nella regione alpina”. Questo documento non prevede obblighi aggiuntivi rispetto a quelli discendenti da strumenti internazionali, nazionali o locali, ma intende fornire un quadro di riferimento, delle indicazioni e degli strumenti utili ai decisori politici e agli amministratori di livello regionale e sub-regionale per realizzare piani di adattamento locali consapevoli delle peculiarità dei territori alpini.
Il testo delle linee guida si allinea con i principali report e strumenti europei e internazionali sviluppati sul tema dell’adattamento e della relativa pianificazione a livello locale oltre che con i risultati di progetti di ricerca e cooperazione dedicati all’adattamento, in particolare nella regione alpina. Le linee guida consentono inoltre di estendere ad altri ambiti tematici i mandati delle Piattaforme Acqua e PLANALP che richiedevano di sviluppare linee guida per l'adattamento nel contesto alpino. La versione definitiva delle linee guida sarà presentata alla Conferenza dei Ministri di Torino a novembre 2014.
La Task Force lavora inoltre alla stesura di un messaggio congiunto Convenzione delle Alpi – Convenzione dei Carpazi sull’adattamento locale ai cambiamenti climatici nelle aree montane, Il messaggio approvato sarà presentato in occasione della COP20 della Convenzione Quadro sui Cambiamenti Climatici delle UN (UNFCCC) a Lima (Perù) (1-12 Dicembre 2014) in occasione di un evento pubblico nel “Mountain Pavillon” allestito in tale sede, la cui organizzazione sarà curata da UNEP e dalle Presidenze delle Convenzioni delle Alpi e dei Carpazi.
La Task Force ha collaborato anche con il Gruppo di lavoro Foreste Montane nella stesura di un documento su misure ed esperienze di contabilizzazione dell’assorbimento delle emissioni di CO2 da parte delle foreste alpine e strumenti volontari. 
 
I meeting


<<